Benvenuti!

Cara Amica, caro Amico,

questo spazio è dedicato all'incontro tra cittadini ed allo scambio di idee, con lo scopo di realizzare un dialogo costruttivo per contribuire alla crescita umana, personale e collettiva, attraverso forme di impegno civile e di beneficenza.

Grazie alla tecnologia si può colmare la distanza fisica che separa persone di buona volontà.
E così si riesce a cogliere l'opportunità di rendere profittevoli quei momenti che ciascuno di noi desidera orientare verso il benessere sociale, per sé stesso e per la comunità in cui si trova e sceglie di vivere.

In particolare il form dei Contatti consente di avviare un dialogo, ad esempio, con l'autore di uno degli articoli presenti nelle Rubriche proposte; inoltre, passando con il mouse sopra un'immagine si apre una finestra contenente una breve descrizione correlata al soggetto illustrato.

Nella speranza che tu possa trovare stimoli interessanti per la tua ricerca, ti auguro una piacevole navigazione!

Giovanni




♪ ♪ ♫ ♪






Complimenti per l'idea!

Caro Giovanni,

l'idea di condividere con altre persone spunti e riflessioni sugli aspetti veramente importanti della vita o quelli semplicemente belli e piacevoli, la ritengo essenziale in assoluto e in questo periodo di tragedia per tanti esseri umani, di cogente attualità. La sciagura della pandemia ha portato infatti con sé, oltre purtroppo a tanti lutti irreparabili, un inaspettato ritorno alla solidarietà, alla spiritualità e alla riflessione sui veri valori della nostra esistenza.

Non a caso la messa mattutina da Santa Marta di papa Francesco è seguita da più di un milione di italiani, sia credenti che non credenti. Le sue parole durante le omelie, semplici e dirette, mettono in luce i comportamenti orientati esclusivamente al profitto e alla sopraffazione, verso altri esseri umani e la natura, che sono alla base delle tante sciagure che abbiamo e continuiamo a vedere in questo mondo. Mondo delle cui condizioni siamo responsabili verso le generazioni future.

Se la tua idea per ora è solo una goccia, speriamo che diventi presto un bel fiume di acqua pura. In tal senso bello il tuo post su Fromm e La rivoluzione della speranza.

Giampiero (Roma, 5 maggio 2020)